La “Tos” aumenta (di poco) il rischio di tumore al seno

Uno studio internazionale, pubblicato su The Lancet, su oltre centomila donne con tumore al seno rivela che tutti i tipi di terapia ormonale sostitutiva in menopausa (TOS), ad eccezione degli estrogeni topici vaginali, sono associati ad un aumento del rischio di carcinoma mammario. Come e quanto dipenderebbe dal tipo di terapia e dalla durata: più a lungo si assume, maggiore sembra essere la probabilità di ammalarsi. Ne parliamo oggi con il prof. Paolo Veronesi, direttore del programma di Senologia dell’Istituto Europeo di Oncologia e Presidente della Fondazione Veronesi.

Author: Fizzshow

Share This Post On