ivo mej

Il 16 marzo 1978 è cambiata definitivamente l’informazione nel nostro Paese. Con il rapimento Moro, per la prima volta nella storia della televisione italiana, la finestra è aperta sul mondo di notizie che si affastellano una sull’altra nell’incertezza della verità. Moro rapito! ha la forza travolgente dello sguardo all’indietro di chi ha ora l’esperienza, la rassegnazione e la consapevolezza che la democrazia è un organismo debole, delicato, del quale i vasi sanguigni più importanti sono rappresentati dai mezzi di comunicazione di massa. Ivo Mej autore di “Moro rapito!” (ed. Barbera) e giornalista, animatore di programmi televisivi di intrattenimento informativo per LA7, ci racconta quello che ha vissuto in quel 16 marzo.

Related Articles

Lascia un commento