andrea colombo

Due giornalisti scomparsi nel nulla, un Alto ufficiale dei servizi segreti «suicidato» il giorno prima di deporre su un tentato golpe, un altro ucciso in circostanze mai chiarite appena portata a termine la sua missione… È il prezzo di una diplomazia segreta, fatta di patti sanguinosi e trame inconfessabili, che questo libro ricostruisce nelle sue tappe essenziali: dalla crociata anticomunista degli anni ’50 alla morte di Nicola Calipari, passando per l’accordo segreto tra Stato italiano e terrorismo palestinese che è stato per vent’anni la chiave della nostra politica nel Mediterraneo. Dietro le quinte della storia ufficiale se ne nasconde un’altra, fatta di spie, ricatti, accordi inconfessabili, vite sacrificate sull’altare della ragione di Stato. Manovrata dai servizi segreti ma controllata sempre dal potere politico, questa storia nascosta ha inciso quanto e spesso più di quella nota nei passaggi cruciali della Prima e Seconda repubblica. Andrea Colombo racconta al Fizz Show, il suo “Trame” (ed. Cairo Editore).

Author: Fizzshow

Share This Post On