marco alloni

«Comportati come se fossi felice, la felicità verrà dopo» (ed. Aliberti). È una frase del grande Isaac Singer, che Claudio Magris ricorda ai lettori di questo libro come una sorta di mantra da interiorizzare, per affrontare la complessità della nostra vita e del nostro tempo. In un fitto dialogo con il giornalista Marco Alloni, pieno di illuminazioni, di citazioni letterarie e non, di profonde intuizioni, Claudio Magris ci offre una lezione su cui riflettere intensamente. Nessuna opera letteraria può dirsi tale se non è fondata su dignità e coraggio. Magris ci ricorda la nostra responsabilità di umani di fronte al nichilismo e alla disgregazione che abitano la modernità. Sentiamo Alloni intervistato da Alessandro Fizzotti…

claudio magris

Lo scrittore Marco Alloni approda al Fizz Show collegato direttamente dal Il Cairo, dove vive e lavora, per presentarci il suo ultimo libro: “Shaitan” (ed. Imprimatur). La Storia: e se il demonio fosse una figura positiva, mentre Allah fosse il dio menzognero e istigatore di illusioni? Attraverso una vicenda ambientata in Egitto, lungo un ventennio in cui si intrecciano la storia dell’Imam sciita nascosto e quella di due famiglie diversissime ma complementari, l’autore scardina dall’interno i principi dell’Islam e mette in ridicolo l’aspirazione all’aldilà, senza fare sconti neppure all’Occidente. Un romanzo eretico, deliberatamente “scandaloso”, che sarà immediatamente proposto anche in traduzione araba.

Author: Fizzshow

Share This Post On