The Merchant of Venice

Oggi parliamo dell’arte profumatoria italiana ed in particolare andiamo ad incontrare il brand “The Merchant of Venice” con Marco Vidal, Ceo dell’azienda. Tra atmosfere meravigliose, scenari da favole ed essenze incantevoli ancora una volta vince il made in Italy.

Un pò di storia

The Merchant of Venice rappresenta l’Arte Profumatoria Veneziana. Rimarca il ruolo di capostipite che la città ebbe nella tradizione profumiera mondiale e si propone di valorizzare la lunga tradizione che ha reso l’Italia, e in particolare Venezia, uno dei principali centri della storia della profumeria. The Merchant of Venice è una linea lusso che si articola in una vasta gamma di esclusivi Eau de Parfum e Eau de Toilette, accompagnati da prodotti per la persona, per l’ambiente e accessori.

Tale linea è ispirata alle “Mude”, rotte navali che collegavano un territorio vastissimo, che andava dall’Oriente all’Africa e a tutta l’Europa fino ai mari del Nord. Le “Mude” partivano da Venezia e raggiungevano porti che a loro volta erano la destinazione di altre vie commerciali: qui avveniva un complesso interscambio tra materie prime e prodotti finiti.

In questo modo la Serenissima riusciva a raggiungere conoscenze e materie prime che nel proprio territorio non sarebbe altrimenti stata in grado di procurare direttamente, e attraverso abilissimi artigiani( i muschieri insieme ai venditori de polvere di Cipro e ai saoneri) inventava nuove tecniche di produzione che rendevano i profumi e i cosmetici veneziani ambiti in tutte le corti europee dell’epoca.

Author: Fizzshow

Share This Post On