Ugo Biggeri presenta “I soldi danno la felicità”

Al Fizz Show abbiamo il piacere di ospitare Ugo Biggeri, da sempre impegnato nei movimenti della società civile e fondatore di Banca Etica. Dal 2009 è docente a contratto in Finanza etica e microcredito presso l’Università di Firenze. È stato presidente di Banca popolare Etica e ora lo è di Etica Sgr, inoltre è nel board della rete internazionale Global Alliance for Banking on Values. Oggi presenta il volume “I soldi danno la felicità. Corso SEMISERIO di sopravvivenza finanziaria“, con la collaborazione di Cristina Diana Bargu ed edito da Chiarelettere.

 

Il Libro

Chi ci capisce qualcosa di finanza? Quando si parla di questa materia spesso ci vengono in mente domande comuni, forse un po’ ingenue e naïf. Ugo Biggeri, fondatore di Banca Etica, qui coadiuvato e pungolato da Cristina Diana Bargu, giovane laureata in Economia e statistica, parte proprio dalle questioni più semplici per darci gli strumenti utili a orientarci in questo campo tanto complicato quanto criticato e mal visto. Ecco come funzionano il mercato e la Borsa, e i suoi prodotti principali, dai “cattivissimi” derivati ai più ben voluti titoli di stato, ed ecco come si possono gestire i soldi. Il loro valore sta nelle relazioni e nel bene comune che aiutano a generare. In questo senso sì, i soldi danno la felicità. Oppure no, come sappiamo bene. Tutto dipende da come – a livello individuale e collettivo – decidiamo di guadagnarli, spenderli, risparmiarli o investirli. Se molto è stato scritto sul consumo responsabile, siamo ancora poco coscienti di come le nostre piccole grandi scelte finanziarie, dal tipo di banca in cui aprire un conto corrente agli investimenti su cui puntare, possano fare la differenza. I soldi danno la felicità è una guida semplice e alla portata di tutti per trovare il modo migliore di usare il denaro, prestando attenzione all’impatto che ha non solo sulle nostre vite, ma anche su quelle degli altri e sul nostro pianeta. Basta esserne consapevoli, ma per esserlo è necessario essere informati.

Author: Fizzshow

Share This Post On