Vertigini: come si riconoscono e come si possono curare

La vertigine è un sintomo di movimento illusorio, ovvero la sensazione di un movimento che non esiste, pur stando perfettamente fermi. É un fenomeno passeggero di durata variabile che può cogliere all’improvviso, in qualsiasi momento. Esistono diversi tipi di vertigine anche se principalmente è di tipo rotatorio e, se importante, può portare a una vera e propria “caduta da vertigine”. Questo problema colpisce quasi tutte le persone nel corso della vita (uomini e donne) e aumenta con l’età.

Il dottor Sergio Panizza, specialista otorinolaringoiatra all’Istituto S. Anna di Brescia, spiega come riconoscerle e dell’importanza di rivolgersi ad un medico esperto nel trattamento di questi disturbi.

Author: Fizzshow

Share This Post On