Parliamo di Allergie agli acari della polvere con il dottor Gianni Cadario

Le allergie sono in agguato anche in autunno. Uno dei principali nemici delle persone allergiche in questa stagione sono gli acari della polvere. Piccoli “ragnetti” invisibili a occhio nudo, che hanno la loro massima concentrazione proprio tra settembre e novembre, mesi durante i quali, con le finestre chiuse e l’accensione dei termosifoni, nelle case si verificano tassi di umidità e temperature ideali alla loro diffusione. Gli acari della polvere in pratica vivono a spese di chi li ospita senza saperlo e scelgono come “tane” materassi, cuscini, moquette e tappeti, dove possono vivere a lungo liberando migliaia di particelle di escrementi che agiscono come potenti allergeni respiratori.

Interviene al Fizz Show dottor Gianni Cadario, Direttore Allergologia e Immunologia Clinica dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino.

Rinite ed Asma Allergico un importante impatto socio-economico. Se si considera che le malattie allergiche respiratorie sono in costante aumento, il loro impatto sulla qualità della vita, sui costi per l’assistenza sanitaria, comprendendo anche l’assenteismo dal lavoro è davvero notevole. La Rinite Allergica, infatti, è spesso associata ad altre patologie, quali asma, congiuntivite, rinosinusite, poliposi nasale, infezioni del tratto respiratorio inferiore, ipertrofia adenoidea, otite, disturbi del sonno e persino mal occlusione dentale. Un altro aspetto rilevante riguarda il fatto che la “distanza” tra rinite e asma è molto breve e spesso la presenza della Rinite Allergica, frequentemente banalizzata come un normale raffreddore, costituisce un’importante spia di allarme per il successivo sviluppo di asma.

AIT, una sola terapia per migliorare la qualità di vita, limitare uso degli altri farmaci e contenere la spesa sanitaria nel medio-lungo periodo. L’immunoterapia allergene specifica (AIT) per l’allergia da acari ad oggi è il trattamento in grado di ottenere una riduzione della sensibilità del paziente verso gli allergeni, limitare la progressione della rinite in asma ed il rischio di altre complicazioni. Oggi è disponibile anche in Italia un farmaco per l’Immunoterapia Allergene Specifica per l’allergia agli acari della polvere.

Author: Fizzshow

Share This Post On