Gianluca Polvani

FIBRILLAZIONE ATRIALE CRONICA:
NASCE IL PRIMO CENTRO EUROPEO PER IL TRATTAMENTO INTEGRATO ARITMOLOGICO-CHIRURGICO.

I malati di fibrillazione atriale grave e recidivante, per i quali l’elettrofisiologia da sola non riesce a riportare il cuore al suo ritmo, oggi hanno una nuova
speranza di guarigione: al Centro Cardiologico Monzino le équipes di Aritmologia, guidata dal Prof. Claudio Tondo, e di Cardiochirurgia II, guidata dal Prof. Gianluca Polvani, hanno messo a punto un intervento combinato, che permette di curare con successo anche i casi considerati fino a ieri irrecuperabili. Sono stati trattati fino ad oggi 45 pazienti che, dopo un follow-up di un anno e mezzo hanno riportato una percentuale di successo del 91%. I risultati ottenuti fanno pensare che la nuova metodica diventerà il trattamento standard che chirurghi e aritmologi dovranno utilizzare. Da qui l’idea di istituire al Monzino un Centro per il trattamento integrato della fibrillazione atriale cronica, che si occuperà anche del training di aritmologi e cardiochirurghi. L’integrazione comincia già nella fase di valutazione: gli specialisti stabiliscono insieme l’eleggibilità del paziente alla procedura.

Al Fizz Show ci spiega tutto il Prof. Gianluca Polvani

Author: Fizzshow

Share This Post On