Andrea Di Blasio

L’attività fisica rappresenta la forma di prevenzione primaria contro 26 patologie croniche non trasmissibili incluso il diabete, ma contrariamente a quanto si possa pensare l’effetto benefico non deriva esclusivamente da un esercizio fisico organizzato nel tempo e prolungato ma anche da ‘pillole’ di movimento quotidiane. È quanto affermano i medici e diabetologi della Società italiana di diabetologia (Sid). Come spiega Andrea Di Blasio, ricercatore in Scienze motorie all’Università D’Annunzio di Chieti, le linee guida consigliano l’attività fisica da tre a 7 volte a settimana. Sentiamolo intervistato al Fizz Show.

Author: Fizzshow

Share This Post On